In cooperazione con Amazon.it

Stitichezza : Cause, Cosa Fare, Rimedi

Stitichezza : Cause, Cosa Fare, Rimedi

 

Per Stitichezza o Stipsi, si intende un disturbo funzionale dell’intestino contraddistinto da defecazioni persistentemente difficoltose o apparentemente incomplete e che non soddisfa i criteri dell’intestino irritabile (definizione presente nel documento di consenso di Roma IV).

Quando parliamo di stitichezza si fa riferimento sia alla ridotta frequenza delle evacuazioni, sia anche alla difficoltà di svuotamento dell’intestino e alla sensazione incompleta.

Stitichezza : Cause, Cosa Fare, Rimedi

Spesso, la stitichezza è dovuta ad un errato stile alimentare e comportamentale, con riferimento alla sedentarietà e all’abitudine di sopprimere volontariamente lo stimolo della defecazione.

Un’errata alimentazione, ad esempio mediante l’uso di cibi troppo raffinati, poveri di scorie, scarso introito di liquidi, di legumi e di verdure e frutta.

Abitudini igieniche scorrette dovute ad un inibizione volontaria del normale riflesso della defecazione, insieme a sedentarietà lavorative.

La stipsi può essere classificata in acuta, se di durata inferiore ai tre mesi e cronica, se di durata superiore ai sei mesi.

La stitichezza può interessare tutte le fasce d’età, e la sua prevalenza cresce con l’avanzare degli anni.

E’ associata principalmente ad una netta riduzione della qualità della vita.

La stipsi coinvolge due momenti patogenetici che possono essere presenti isolatamente o anche associati : un rallentamento del transito intestinale (STIPSI PROPULSIVA) e un’alterazione della fase di emissione delle feci dal retto (STIPSI ESPULSIVA).

La stipsi propulsiva, da transito rallentato, presenta una frequenza di evacuazione ridotta, la mancanza dello stimolo evacuativo, l’emissione di feci piccole e dure.

Si potrà invece presupporre una stipsi espulsiva ( da alterata defecazione) se viene riferito un bisogno da sforzare molto la defecazione, un tempo lungo, trascorsi seduti sul water, la sensazione di incompleto svuotamento intestinale, la presenza di feci compatte o anche normali.

 

 

Stitichezza, Cosa Fare : Rimedi Comportamentali

 

Innanzitutto bisogna EVITARE :

  • la sedentarietà e l’inattività fisica;
  • La repressione dello stimolo;
  • L’uso cronico di farmaci potenzialmente costipanti se possibile;
  • I cibi con elevata capacità di produrre gas intestinali;
  • L’uso prolungato di lassativi o purganti.

 

Assumere REGOLE COMPORTAMENTALI come :

 

  • Rispettare una certa regolarità oraria nella defecazione, meglio al mattino dopo la colazione;
  • Toilette training (posizione accovacciata);
  • Svolgere attività fisica moderata;
  • Seguire una dieta ad altro consumo di fibre, i principali alimenti contro la stitichezza;
  • Bere almeno 1,5 – 2 litri di acqua al giorno;
  • Bere una bevanda calda 10 minuti prima di andare al bagno.

 

 

Stitichezza, Cosa Fare : Un Aiuto dalla Scienza

 

In caso di stipsi propulsiva ci si orienta verso i seguenti farmaci :

 

  • Lassativi formanti massa: sono in grado di aumentare il volume delle feci rendendole più morbide (psyllium, ispaghula, metilcellulosa, glucomannano, calcio policarbofil, sterculia, agar, crusca). Il loro effetto non è immediato e sono indicati per il trattamento della stipsi acuta o occasionale in presenza di feci dure.

Psyllogel Fibra 

Integratore alimentare a base di psyllium puro al 99%, gusto arancia.

 

Psyllogel Fibra Barattolo 

 

  • Per favorire la regolarità del transito intestinale
  • A base di ingredienti naturali – fibra di psyllium pura al 99%
  • Confezione da 38 dosi c.a., con misurino dosatore
  • Senza fonti di lattosio – senza glutine

 

 

Equilibra – Psyllium Fibra-Gel 

  • Benessere Intestinale – Senza Glutine
  • Transito Intestinale
  • Azione delicata per il transito intestinale
  • Azione prebiotica: migliora l’efficienza dell’intestino favorendo lo sviluppo della flora batterica

 

 

Cruscasohn 

  • Crusca sohn associa alla componente insolubile della crusca di frumento la componente solubile e gelificante dello psyllium
  • Ogni busta di cruscasohn apporta circa 5 g di fibra alimentare
  • Formato granulare

 

  • Ammorbidenti fecali : modificano la consistenza delle feci rendendole più soffici e facilitandone il transito, possono essere utilizzati come coadiuvanti insieme ai lassativi formanti massa (olio di paraffina, docusato sodico, olio di mandorle dolci, olio di ricino).

 

AIESI Olio di Mandorle Dolci F.U. puro 100% 

  • L’olio di mandorle F.U. (Prunus Amygdalus Dulcis Oil) è un liquido limpido di colore giallo pallido
  • Prodotto privo di glutine utilizzato in ambito farmaceutico, alimentare e cosmetico. In caso di stipsi agisce come lassativo lubrificante. Esternamente agisce come emolliente e idratante
  • Validità 3 anni dalla data di produzione (non utilizzare dopo la data di scadenza)
  • Prodotto secondo le norme di buona fabbricazione (GMP)
  • Made in Italy

 

Prodotti a base di Macrogol

 

Dulco Soft Polvere 

Indicazioni : adulti e bambini a partire degli 8 anni.  Adatto a persone diabetiche: la polvere non contiene zucchero. Pazienti che seguono una dieta a basso contenuto di sodio.

Composizione: 1 bustina da 10 g di polvere contiene 10 g di macrogol 4000 (senza eccipienti)posologia: adulti 1-2 bustine al giorno, sciolte in una bevanda, da assumere preferibilmente in un’ottima somministrazione al mattino; questo prodotto non deve essere usato nei bambini di età inferiore agli 8 anni. l’uso nei bambini al di sotto dei 12 anni deve avvenire preferibilmente sotto controllo medico.

 

Dulco Soft Soluzione Orale Macrogol 4000-250 Ml 

Dulcosoft può essere miscelato con la bevanda a scelta, caldo o freddo (circa 150 ml), misurare la dose con il misurino incluso nella confezione, la dose raccomandata di dulcosoft per adulti e bambini 8 anni e anziani è da 20 a 40 ml di soluzione al giorno, presi preferibilmente al mattino una volta. è possibile adattare la dose raccomandata di cui sopra in base alle vostre esigenze individuali: può variare da 1 giorno a 1 decisione presa ogni due giorni. la dose appropriata è la dose minima che aiuta a produrre feci molli regolari.

Trattamento sintomatico della stitichezza occasionale e per ammorbidire le feci.

 

ONLIGOL 20BUST 

  • Macrogol 4000 senza elettroliti e senza aroma, ad azione lassativa.
  • Modalità d’uso Si scioglie in qualsiasi bevanda (esempio tè, tisane, latte, brodo o succo di frutta).
  • Ingredienti: Macrogol 4000 senza elettroliti e senza aroma, ad azione lassativa.
  • non superare la dose giornaliera consigliata.

 

Normalene Macrogol 3350 

Dispositivo medico utile per il trattamento della stipsi negli adulti e nei bambini.

 

DICOPEG 20BUST 5G 

  • Dispositivo medico classe: IIA.  Dicopeg è un prodotto ad azione lassativa che, attraverso un’azione di tipo osmotico, regolarizza le funzioni intestinali. Non viene assorbito né fermenta nell’intestino, non irrita la mucosa e viene eliminato nelle feci in forma non modificata. Dicopeg è indicato nella stipsi cronica e nei casi di intestino occasionalmente irregolare. Grazie infatti alla sua affinità per l’acqua, Dicopeg ammorbidisce le feci facilitando l’evacuazione. La sua azione non si riduce
  • Componenti Macrogol 3350. Eccipienti: biossido di silicio, aroma, saccarina sodica.
  • Modalità d’utilizzo Sciogliere il contenuto di 1 bustina in 1/2 bicchiere d’acqua (62,5 ml). Bere la soluzione così ricostituita. È possibile suddividere la dose giornaliera in più somministrazioni. Il numero giornaliero di bustine da assumere può essere ricostituito in anticipo nel volume d’acqua appropriato e la soluzione conservata in frigorifero coperta fino ad un massimo di 24 ore. Si consiglia di assumere Dicopeg lontano dai pasti. Dosi raccomandate:
  • Da 6 mesi a 2 anni (fino a 12 kg): 1-2 bustine al giorno. Da 2 a 11 anni (da 12 kg a 20 kg): 2-4 bustine al giorno. Al di sopra di 11 anni (o > 20 kg): 2-6 bustine al giorno.
  • Controindicazioni Non assumere Dicopeg in caso di ipersensibilità nota a macrogol, perforazione e/o ostruzione gastrointestinale, lesioni gastriche o intestinali note, gravi patologie infiammatorie del tratto intestinale come morbo di Crohn, colite ulcerosa e megacolon tossico.

  • Lassativi osmotici: aumentano il contenuto di acqua nell’intestino e il contenuto di liquido nelle feci . I Lassativi osmotici salini : fosfato di sodio, solfato di magnesio, idrossido di magnesio, macrogol. I Carboidrati non assorbibili : lattulosio, glicerina, sorbitolo, mannitolo. Sono indicati in caso di stipsi caratterizzata da sforzo evacuativo e feci dure.

 

  • Stimolanti la motilità e la secrezione intestinale: antrachinonici (senna, cascara, aloe, rabarbaro), bisacodile, sodio picosolfato. Indicati nei casi di riduzione della frequenza di evacuazione e come coadiuvanti con i lassativi emollienti e formanti massa.

 

FARMALAX Lassativo Naturale 

 

  • BENESSERE NATURALE : composto da una MISCELA FITOTERAPICA di Senna, Tamarindo, Aloe Vera, Malva, Papaya e Finocchio. Lassativo per STITICHEZZA, STIPSI, COSTIPAZIONE. Per favorire le funzioni intestinali, la corretta digestione degli alimenti e l’espulsione delle feci. 1 o 2 compresse al giorno prima di coricarsi con abbondante acqua
  • PER L’INTESTINO : Senna, Tamarindo, Aloe e Malva risultano utili per la regolarità del transito intestinale. L’INTESTINO PIGRO, può portare sensazione di malessere e difficoltà di evacuazione. Farmalax AIUTA A RITROVARE LA REGOLARE MOTILITÀ GASTROINTESTINALE, favorisce il transito intestinale e ristabilisce una sensazione di benessere
  • BENESSERE ADDOMINALE : la Senna è il lassativo forte di origine vegetale più utilizzato e raccomandato IN CASO DI STIPSI E STITICHEZZA. L’Aloe stimola il tratto digerente e facilita la peristalsi. Il FINOCCHIO FAVORISCE L’ELIMINAZIONE DEI GAS, molto importante per restituire una sensazione di benessere nell’addome, in associazione con Papaya ed Aloe Vera risultano utili per la funzione digestiva ed il metabolismo lento
  • RITROVA LA TUA REGOLARITA’  : Farmalax consente di ritrovare in breve tempo la propria regolarità. Consente di andare a bagno più spesso senza essere doloroso nel processo peristaltico

 

Senna Attiva 

 

  • INTEGRATORE SENNA ATTIVA  | Alimentazione disordinata e frettolosa, stress e altri fattori possono essere causa di un eccessiva formazione di gas a livello gastrointestinale. Alcune piante in natura hanno delle proprietà in grado di contrastare questi fastidiosi disturbi
  • SENNA | Le capsule di senna attiva di Matt mantengono inalterate tutte le caratteristiche dei principi vegetali utilizzati, favorendo un’azione benefica allo stomaco e all’intestino
  • BENEFICI | Un’alimentazione ricca di liquidi favorisce l’effetto dell’integratore. Si consiglia di iniziare con l’assunzione della dose minima e, eventualmente secondo necessità, aumentare la stessa fino alla dose massima consigliata
  • MODO D’USO : Si consiglia di assumere da 1 a 4 compresse al giorno con un’adeguata quantità di acqua (un bicchiere abbondante). Assumere preferibilmente la sera prima o dopo i pasti

 

SENNA TEA  

  • SENNA TEA – Pulizia del colon
  • 3 x 20 bustine di tè
  • La senna è comunemente usata come lassativo
  • Pronto per l’uso dopo che il sacchetto filtro è rimasto in 250 ml di acqua bollente per 5-6 minuti. Una volta al giorno dopo cena preso la sera.

 

In caso di stipsi espulsiva, il problema è localizzato prevalentemente a livello ano-rettale, per cui le feci sono di difficile espulsione.

L’obiettivo, è cercare di favorire l’evacuazione, con stimolo locale come ad esempio con microclismi e/o supposte soprattutto a base di glicerina.

Bisogna però ricordare che i presidi a base di glicerina possono causare a volte, fastidio locale e bruciore.

La stitichezza, tuttavia, presenta anche complicanze come le emorroidi e le ragadi, che risentono negativamente del contatto con sostanze irritanti.

 

 

 

 

 

 

Articolo tratto da : “Inquadramento Clinico e Gestione dei Disturbi Minori in Farmacia” – C.G. Marassi – Ed. Edra

 

 

Lascia un commento